Come comunicare efficacemente

I valori necessari per comunicare al meglio

Comunicare è un’azione attraverso la quale facciamo sapere qualcosa al nostro interlocutore. Tutti comunichiamo ma dobbiamo ricordare che le parole hanno un peso specifico.

La comunicazione aziendale, sia essa rivolta ai nostri clienti, ai partner commerciali, così come agli stessi membri del nostro team di lavoro, deve rispettare certi requisiti.

Cosa fare per comunicare efficacemente?

Quando ci apprestiamo a scrivere un testo (una mail, un messaggio, ecc.) dobbiamo assicurarci di aver chiaro quale obiettivo vogliamo raggiungere attraverso la comunicazione.

Ciò che scriviamo deve essere immediatamente e facilmente comprensibile per il lettore: questo è fondamentale.

Vogliamo essere sicuri che il nostro messaggio venga letto? Siamo concisi e diretti, senza perderci in troppi fronzoli.

Cerchiamo di offrire subito al destinatario della comunicazione tutte le informazioni di cui riteniamo abbia bisogno, in modo da evitare confusione ed agevolare un’interazione snella.

E’ importante che il testo sia coerente ed abbia una logica, quindi organizziamo al meglio le diverse informazioni che contiene, cosicché ogni passaggio sia chiaro.

Un altro valore su cui puntare, anche nella vita quotidiana, è l’empatia. Prima di dire qualcosa consideriamo gli effetti che le nostre parole possono avere sugli altri.

L’essere cortesi è una priorità in qualsiasi ambiente, e lo è anche quando comunichiamo per iscritto, quindi abbandoniamo toni aggressivi o scontrosi.

L’importanza dell’essere costanti

Questi sono semplici passaggi da seguire per riuscire a creare una comunicazione chiara e utile; se all’inizio sembra difficile, con la pratica si migliora.

Dobbiamo poi impegnarci per mantenere l’alta qualità della comunicazione nel tempo, comunicando efficacemente con costanza, ogni volta.

Più siamo efficaci nell’esprimere e condividere le nostre idee con gli altri, più riusciremo a creare una comunicazione di successo, e perchè no magari anche ad ispirare coloro che leggono il nostro messaggio.

Condividi sui Social l’articolo